LE CAPPOTTINE

Le cappottine estive richiedono una struttura di base a compasso in inox, che funge da sostegno alla tela. 

Sono composte da una parte frontale\tetto, una parte di poppa che può essere staccabile oppure arrotolabile e due laterali con finestratura.

Di regola facciamo un sopralluogo in barca per verificare la fattibilità, capire le Vostre esigenze e  prendere le misure per il preventivo.

I materiali che prevalentemente si usano per questo tipo di copertura sono il tessuto acrilico resinato  Sunbrella oppure il monospalmato in PVC.

LE COPERTURE TOTALI

Questo tipo di copertura protegge completamente la vostra imbarcazione da prua a poppa, sia che la barca sia in aleggio, sia che che rimanga in acqua durante l’inverno.

Sono adatte alle barche a vela ed ai motoscafi.

​

Per le prime, le soluzioni che proponiamo sono modulabili, la copertura appoggia sul boma (senza randa) e va ad ancorarsi sulla falchetta o sulla draglia bassa. Il telo viene strutturato in almeno due pezzi, in modo da poterlo maneggiare agevolmente e da facilitarne il montaggio.

In alternativa la copertura passa sotto al boma, viene tesa dallo strallo di poppa, all’albero e dall’albero a prua, tramite una fettuccia regolabile e con alcune ritenute sul boma.

​

Per quanto riguarda i motoscafi, i teli vengono realizzati diversamente nel caso in cui il loro utilizzo sia con la barca in acqua o sull’invaso.

LE COPERTURE INVERNALI

Questo tipo di copertura è consigliato per proteggere la vostra imbarcazione durante i mesi freddi, in sostituzione della cappottina estiva. Alternando le due coperture, entrambe si conserveranno meglio nel corso degli anni.

Solitamente il telo parte dalla base del parabrezza e prosegue fino a poppa seguendo una linea spiovente.

I materiali consigliati sono il monospalmeto in PVC e l’acrilico resinato.

DECKHOUSE o DODGER

Anche chiamato dodger, sprayhood o paraspruzzi, è la classica cappottina che protegge l’ingresso della barca. Viene utilizzata una struttura in inox a 2 o 3 archi, con un unico fulcro in coperta.

La parte anteriore del telo può essere apribile.

Come sistema d’aggancio alla barca, consigliamo i DOT, che hanno un ottimo rapporto qualità prezzo e sono molto semplici da usare.

Anteriormente, in alternativa, si possono utilizzare delle canalette in PVC.

​

Vengono inoltre inclusi, piccoli dettagli come le taschette interne, per avere a portata di mano telefoni GPS ed altro.

 I BIMINI  TOP

Copertura per la zona pozzetto, caratterizzata da una struttura in acciaio a compasso, di 2 o 3 tubi, che possono essere ancorati in coperta o sul pulpito di poppa.

Non tutte le barche si prestano a questo tipo di copertura in quanto, talvolta, la lunghezza o l’altezza del boma, non ne permettono il posizionamento, comunque basta un semplice sopralluogo per verificarne la fattibilità. possibilità di raccordare con deckhouse

COPRI RANDA

COPRI FIOCCO

i nostri copriranda classici o in versione lazy bag soddisferanno le vostre esigenze. Dopo una breve chiaccherata troveremo la soluzione migliore. I lazy bag possono esser fatti in un pezzo unico oppure in 2 pezzi. Sullo stesso c’è la possibilità di attaccare un tendalino da sole da montare rapidamente in caso di necessità.